Ne parla un articolo, pienamente condivisibile, uscito su The Star.